Chi è l’Analogista?

L’Analogista è un professionista d’aiuto che si avvale di una vasta conoscenza delle Discipline Analogiche frutto delle scoperte di Stefano Benemeglio, cioè delle leggi e delle regole che governano i linguaggi emotivi e le dinamiche sistemiche dell’uomo.
L’Analogista non è un medico, né uno psicologo, non fa diagnosi, non dà terapie. Attraverso lo
studio Comunicazione Analogica Non Verbale e della Filosofia Analogica trasferisce strumenti e tecniche in grado di promuovere un salutare stile di vita orientato ad un benessere profondo e
duraturo, al successo relazionale e al miglioramento della qualità della vita, mediante l’attivazione di un Sistema Emozionale Empatico per la gestione equilibrata del rapporto tra pensiero razionale ed emotività.
La precisa decodifica del linguaggio non verbale attraverso il quale l’istanza emotiva dell’individuo comunica ogni giorno sotto i nostri occhi esigenze profonde, rifiuti, gradimenti, turbamenti e blocchi emozionali è la modalità grazie alla quale l’Analogista può condurre la persona ad una profonda comunicazione con se stessa, superando i condizionamenti e le barriere logiche e individuando punti deboli e punti di forza per promuovere lo sviluppo del potenziale in ogni tipo di contesto e in ogni campo professionale.

Accettando i cookie confermi di aver preso a visione dell'informativa dei dati personali in base alla normativa europea 2016/679. Continuando la navigazione accetti i termini GDPR LEGGI L'INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi