La felicità o l’infelicità sta all’anima come il benessere o il malessere sta al corpo.
Se sei infelice, ovvero la tua anima non è in armonia, il corpo deve per forza star male.

Il malessere fisico parte dall’anima che non è felice.
Quando faccio regressioni ipnotiche ad altre vite mi accorgo che le sofferenze o i pendenti non risolti in incarnazioni passate anche vecchie di mille anni diventano blocchi in questa vita che ci impediscono di realizzarci o stare bene.

L’anima, che siamo noi, è un essere antico e vive una dimensione temporale molto diversa da quella dell’ego che vive al massimo 90 anni. Lei ha vissuto secoli. Forse sta vivendo anche il nostro futuro e noi come ego siamo incastonati in lei in una lunghissima linea temporale che arriva a chissà… forse 6000 anni.

Noi personalità attuali siamo cellule di un metacorpo millenario. Le cellule nascono e muoiono continuamente ma il metacorpo continua a vivere.

Le esperienze dolorose che abbiamo vissuto come anima condizionano noi cellule/personalità attuali. Ovvero condizionano la nostra esistenza così come un alcolizzato condiziona le cellule del suo corpo.

Come possiamo evolvere animicamente?
Entrando in contatto con il nostro metacorpo alias anima. Io lo faccio attraverso un tipo particolare di meditazione (Theta Prayer), un tipo particolare di ipnosi regressiva (ipnosi dinamica) e le costellazioni e soprattutto lo studio e la riflessione.

Perché ho scoperto che la connessione con l’anima non va fatta solo attraverso un canale (tipo la meditazione) ma occorre considerare sia il corpo, sia la mente, sia l’energia e sia lo spirito e ognuno di essi ha il proprio strumento.

DL ❤️

Leave a Reply

Your email address will not be published.Required fields are marked *

Accettando i cookie confermi di aver preso a visione dell'informativa dei dati personali in base alla normativa europea 2016/679. Continuando la navigazione accetti i termini GDPR LEGGI L'INFORMATIVA

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi